Biogas per l’economia 2.0. In agricoltura non si butta niente. Gli scarti possono diventare energia

In questo periodo si parla molto di impianti di cogenerazione, ma forse in pochi sanno cosa sono esattamente? Con questa definizione si indica un impianto in grado di produrre due tipi diversi di energia, ad esempio elettrica e calorifera, partendo da un’unica fonte.

La fonte primaria può essere un gas come il metano oppure il biogas, derivato dalla trasformazione degli scarti agricoli che, nel loro processo di fermentazione, producono gas composto da una parte di metano ed una di anidride carbonica. Questi impianti di cogenerazione a biogas possono quindi venire utilizzati per produrre acqua calda a vapore anche per usi industriali.

Il grande vantaggio dell’installazione di questi impianti di cogenerazione a biogas in un’azienda agricola o in un allevamento zootecnico, è principalmente di tipo economico. Utilizzando infatti delle matrici povere, come le deiezioni degli animali oppure gli scarti della lavorazione del mais è possibile mettere in piedi un efficiente impianto in grado di abbattere il costo dell’energia di un buon 30%.

Ecco perché in Europa si sta varando degli incentivi economici per permettere anche alle piccole aziende agricole ed allevatori di avvalersi di questa tecnologia, non solo per risparmiare ma anche per delineare un nuovo tipo di agricoltura. Meno impatto ambientale e utilizzo di fonti rinnovabili sono i pilastri su cui si fonda l’agricoltura, e non solo, delle nuove generazioni.

[post sponsorizzato]

Un pensiero riguardo “Biogas per l’economia 2.0. In agricoltura non si butta niente. Gli scarti possono diventare energia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...