#RifiutoSenzaPensiero: al via la raccolta gratuita dei piccoli apparecchi elettrici non più funzionanti organizzata da Ecolamp e Sonepar

RIFIUTO SENZA PENSIERO

RIFIUTO SENZA PENSIERO è la campagna per la raccolta totalmente gratuita degli apparecchi elettrici ed elettronici di piccolie dimensioni non più funzionanti avviata da Ecolamp – il Consorzio per il recupero e lo smaltimento di Apparecchiature di Illuminazione – e FME – la Federazione italiana dei grossisti di Materiale Elettrico – già attivata presso alcuni punti vendita di Sonepar Italia, gruppo leader nella distribuzione di materiale e soluzioni per i professionisti del settore elettrico.

Quante volte vi siete trovati con piccoli elettrodomestici rotti e non più riparabili senza sapere come smaltirli? O con le isole ecologiche poco accessibili? Cellulari, tablet, lettori mp3, radio, sveglie, mouse, spremiagrumi, spazzolini elettrici finiscono per riempire cassetti e mobili per anni, o peggio, vengono buttati nella raccolta indifferenziata, senza riflettere sul fatto che si tratta di Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (i cosiddetti RAEE) che necessitano di trattamenti specializzati.

punto_rifiuto-senza-pensieroRecandovi nei punti vendita aderenti a RIFIUTO SENZA PENSIERO, è ora possibile conferire – gratuitamente e senza alcun obbligo di acquisto – nei contenitori messi a disposizione da Ecolamp – i RAEE di dimensioni inferiori ai 25cm che verranno poi destinati ad impianti di trattamento specializzati.

Presto il servizio verrà  esteso a nuove collaborazioni e a ulteriori punti vendita delle Aziende associate ad FME, inizialmente concentrati in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna, con l’ambizione e l’obiettivo di estenderla a tutto il territorio nazionale.

«Con RIFIUTO SENZA PENSIERO – ha sottolineato Fabrizio D’Amico, direttore generale di Ecolamp – il Consorzio mette a disposizione l’esperienza, maturata in questi anni con le lampadine, per  la copertura di un più vasto bacino di raccolta di rifiuti elettrici ed elettronici. Contribuendo all’incremento della raccolta e all’avvio al corretto trattamento dei RAEE più piccoli, così come auspicato a livello nazionale ed europeo e sostenuto anche dai più recenti interventi normativi in materia».

« È il nostro piccolo contributo per una raccolta differenziata più consapevole e capillare. Vogliamo invitare tutti i nostri clienti e tutti i cittadini delle province interessate a collaborare con noi ed Ecolamp in questo nuovo progetto ed ad utilizzare i punti di raccolta posizionati presso i nostri punti vendita » ha commentato Davide Lombardi, Responsabile Marketing della divisione Nord di Sonepar Italia.

Per maggiori dettagli e il costante aggiornamento dei punti vendita aderenti è consultabile il sito www.ecolamp.it alla pagina dedicata all’iniziativa.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...