#SiamoTuttiOrsi: ci voleva un fake per far attirare l’attenzione sui cambiamenti climatici?

siamotuttiorsi

Costruire edifici con pelli d’orso polare? E’ un fake, La provocazione è virale, ma il progetto è un clima migliore.
Ecco il video che rivela l’operazione e i motivi che hanno spinto l’associazione Italian ClimateNetwork Onlus e URSA Italia a provocare la rete per portare alla coscienza uno dei temi più sensibili: il Global Warming.

Per avere tutti i dettagli ecco il Comunicato di Italian Climate Network

I cambiamenti climatici non sono (solo) una questione da orsi polari: il clima ci riguarda e richiede azioni immediate e l’impegno di tutti, cittadini e governi. Questo è il messaggio della campagna di comunicazione di forte impatto dell’Italian Climate Network Onlus e URSA Italia, azienda leader negli isolanti termici con produzione in Italia.

Creata da Tribe Communication Srl e pianificata sia sui media tradizionali che in digitale, la campagna è basata su di una idea virale memorabile e coinvolgente, nata per provocare una reazione e far agire perché ognuno può fare la propria parte per contrastare il Cambiamento Climatico.

“Quando URSA Italia e Tribe Communication ci hanno contattato per proporci questa campagna siamo stati entusiasti di collaborare” – afferma Veronica Caciagli, presidente di Italian Climate Network –  “Da tempo infatti portiamo avanti questo messaggio: nella comunicazione climatica si parla sempre e continuamente di orsi polari, ma molte altre sono le specie che scompariranno; e dobbiamo ricordare che i cambiamenti climatici mettono a rischio il nostro presente e il futuro dei nostri figli.
Il 2015 sarà un anno decisivo, che ci condurrà a Parigi, per i negoziati sui cambiamenti climatici della Conferenza delle Parti di dicembre: sarà un appuntamento storico e decisivo per il futuro nostro e dei nostri figli. Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per chiedere al governo di agire per il clima”.

“Siamo felici di collaborare con URSA Italia – continua Veronica – innanzitutto per la loro attività: l’efficienza energetica in edilizia è uno dei settori chiave per uscire dalla dipendenza dai combustibili fossili. Inoltre, ci fa piacere che questa collaborazione giunga proprio in occasione della riapertura della sede URSA Italia di Bondeno, in Emilia, ricostruita dopo il terremoto: un segno di rinascita e di forza di volontà che dovremmo applicare anche all’ambiente.”

Per promuovere il risparmio energetico attraverso l’isolamento delle abitazioni, area che a tutt’oggi conta ancora il 43% delle emissioni da combustibili fossili, URSA Italia e Italian Climate Network promuovono l’URSA AWARD, concorso organizzato in collaborazione con il Politecnico di Milano. Il concorso vedrà lavorare progettisti, architetti ed una giuria prestigiosa sull’ideazione di costruzioni dal design e soluzioni tecnologiche innovativi con parametri di consumo estremamente bassi.

Tra i membri della giuria dell’URSA AWARD ci sarà anche Stefano Caserini, fondatore di Italian Climate Network e docente al Politecnico di Milano di Mitigazione dei Cambiamenti Climatici.
La presidente Veronica Caciagli spiega gli obiettivi della campagna: “Vogliamo stimolare l’attuazione di politiche di contrasto ai cambiamenti climatici, con lo stop ai sussidi alle fonti fossili e lo sviluppo delle fonti rinnovabili, l’efficienza energetica e la messa in sicurezza dei territori. Il progetto di comunicazione creato da TRIBE è inoltre sinergico alla campagna dell’Italian Climate Network sul web dove i nostri spot da due anni spiegano che “I cambiamenti climatici non sono (solo) una questione di orsi.”

Federico Brocchieri, responsabile del gruppo giovani dell’Italian Climate Networkpresenta il ruolo chiave delle giovani generazioni: “Il ricavato delle donazioni della campagna sarà utilizzato per la realizzazione di una serie di progetti fra cui il nostro Progetto Scuole, volto a portare l’ambiente negli istituti di istruzione secondaria italiani: formare i giovani alla consapevolezza ambientale è la chiave per vincere le sfide del futuro”.

La campagna URSA/ITALIAN CLIMATE NETWORK

Obiettivi – Aumentare la consapevolezza per i vantaggi di isolamento termico e le conseguenze positive che può avere sull’ambiente, in particolare per il riscaldamento globale e la scomparsa dell’habitat degli animali. Il messaggio è rivolto al target più ampio possibile, ai professionisti e agli utenti finali.
L’idea – URSA Italia lancia il concorso “URSA AWARD” per premiare i progetti che meglio definiscono il rapporto tra sostenibilità ecologica, il risparmio energetico, la tecnologia moderna e il design. Il concorso sarà presieduto da una giuria prestigiosa e avrà due sezioni, una dedicata agli studenti e una per i professionisti.
La donazione
Attraverso le varie fasi della campagna sarà possibile fare una donazione a Italian Climate Network, la ONLUS italiana che si impegna con molteplici attività per chiedere politiche di riduzione delle emissioni climalteranti, con eventi di sensibilizzazione, formazione nelle scuole e pressioni sui rappresentanti politici: per contrastare il riscaldamento globale e per rottamare il sistema energetico fossile in favore dell’energia rinnovabile.
E’ possibile donare anche con Paypal; anche una donazione di 2 Euro fa la differenza!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...