Le #Bioplastiche, caso di studio di #Bioeconomia in Italia. Il video!

bioshopperbioeconomiavideo.

L’interessante studio, edito anche come libro di Walter Ganapini sulle bioplastiche, caso di studio di Bioeconomia italiano è diventato una infografica anche video. A riguardo peraltro segnaliamo che sul numero 14 di Tekneco è edito un approfondimento sul mondo delle bioplastiche realizzato a quattro mani dalle giornaliste ambientali Letizia Palmisano e Veronica Caciagli. Tra gli articoli, un’intervista a Walter Ganapini. Se volete scoprire il mondo dei prodotti realizzati grazie alle bioplastiche potete consultare il sito di Minimo Impatto.

[Cliccate sull’immagine per vedere il video]

“Infographic – Bioplastics: a case study of Bioeconomy in Italy” illustra il caso studio italiano nel promuovere un nuovo modello di sviluppo economico incentrato sulla creazione di filiere integrate, sulla realizzazione di bioraffinerie, sull’espansione delle raccolte differenziate in collegamento con l’utilizzo di bioplastiche biodegradabili e compostabili. Il video si focalizza sul ruolo pionieristico dell’Italia nel varare una normativa volta a ridurre il consumo di sacchetti monouso, e che ha avuto rilevanti impatti positivi non soltanto dal punto di vista ambientale, ma anche da quello economico e sociale.
L’infografica racconta in modo semplice ed efficace l’esperienza italiana nel campo della bioeconomia raccolta anche nel volume del Kyoto Club “Bioplastiche: un caso studio di bioeconomia in Italia”, curato da Walter Ganapini ed edito da Edizioni Ambiente, con il supporto del Ministero dell’Ambiente.

“Infographic – Bioplastics: a case study of the Bioeconomy in Italy” shows the Italian case study in the promotion of a new model of economic development focused on the creation of integrated supply chains, the start-up of biorefineries and the diffusion of separate waste collection systems connected with the use of biodegradable and compostable bioplastics. The video focuses on the pioneering role of Italy in adopting a law to reduce the use of disposable bags, which led to positive environmental, economic and social impacts. The infographic tells, in a simple and effective way, the Italian experience in the field of bioeconomy described also in the volume promoted by Kyoto Club “Bioplastics: a case study of the bio-economy in Italy”, edited by Walter Ganapini and published by Edizioni Ambiente, with the support of the Italian Ministry of the Environment.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...