Bioshopper: anche la Francia segue l’esempio italiano

shopper novamont

In occasione di un incontro tenutosi a Lione, il Ministro per lo Sviluppo economico Arnaud Montebourg, ha affermato che la Francia intende ispirarsi alla legge italiana in materia dibioshopper.

Secondo il Ministro, “il 90% dei sacchetti di plastica sono attualmente fabbricati a partire dagli idrocarburi. In futuro bisognerà puntare su sporte riciclabili realizzate attraverso la cosiddetta chimica verde”.

Montebourg ha detto che intende presentare una proposta in questo senso al Parlamento entro la fine dell’anno.

“Se la Francia decidesse di perseguire questo obiettivo – ha concluso il ministro – si potranno gettare le basi per una produzione francese di sacchetti di plastica biodegradabili, generando così nuovi investimenti nuovi posti di lavoro”.

Fonte: Novamont

Un pensiero riguardo “Bioshopper: anche la Francia segue l’esempio italiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...