La saga dei sacchetti. Che fine ha fatto il decreto? Ferrante: “Vicini all’emanazione. Nessuna marcia indietro”

Eco dalle città fotografa lo stato dell’arte della saga infinita sulla normativa sugli shopper in Italia.

I sacchetti di plastica sono già fuori legge, è vero; ma rispettare una legge in assenza di multe non è esattamente il nostro sport nazionale, e infatti i sacchi non conformi – spariti dalla grande distribuzione – continuano a popolare indisturbati mercati e negozi in ogni città. Le sanzioni ci sono, ma i trasgressori cominceranno ad essere multati solo 60 giorni dopo l’approvazione del famoso decreto ministeriale, quello che avrebbe dovuto essere adottato entro il 31 dicembre 2012.

Ma che fine ha fatto il decreto? L’abbiamo chiesto al Senatore Francesco Ferrante, tra i maggiori sostenitori del bando. “Il decreto è già stato preparato dal Ministero dell’Ambiente, ed è stato inviato al Ministero dello Sviluppo Economico, perché dovrà essere firmato da entrambi i ministri. Mi auguro che venga emanato il prima possibile, siamo in attesa”. Nel decreto verranno definite le tanto attese ulteriori specifiche tecniche che chiariranno una volta per tutte quali caratteristiche dovranno avere i sacchetti commercializzabili.

Continua a leggere su Eco dalle città

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...