WWF: “A ROMA L’EVENTO A PEDALI CHE ACCENDE L’ORA DI BUIO!” Minimo Impatto sponsor tecnico!

Con piacere vi riportiamo il seguente comunicato. Oggi “scocca” l’ora della terra. Minimo Impatto sarà tra gli sponsor tecnici offrendo i bicchieri biodegradabili e compostabili!
SABATO 31 MARZO, 20.30: L’ORA DELLA TERRA DALLE 20.00: A Castel Sant’Angelo il PALCO A PEDALI dei TETES DE BOIS

per il  concerto-spettacolo gratuito “Goodbike” alimentato da 128 biker reclutati sul web

DALLE 18.45 MEDIA OPPORTUNITY CON:

ELISA, NICCOLO’ FABI, ROBERTO BOLLE, I TETES DE BOIS

Il WWF ITALIA, il direttore del WWF International e tutti i protagonisti dell’evento

 

Si avvicina il grande evento organizzato a Roma per l’Ora della Terra, la campagna globale contro il cambiamento climatico e per un futuro sostenibile, che la sera del 31 marzo spegnerà simbolicamente le luci di migliaia di monumenti e luoghi simbolo per un’ora di buio planetaria attraverso tutti i fusi orari, per coinvolgere cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per ridurre i propri impatti sul pianeta. Nata a Sidney nel 2007, l’ora di buio è letteralmente esplosa e nel 2011 ha coinvolto 1,8 miliardi di persone, 135 Paesi, oltre 5.200 città e monumenti simbolo come il Colosseo, la Torre di Pisa, la Tour Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, le Kuwait Towers, le Cascate Victoria e tanti altri ancora.

Per l’evento centrale per l’Italia, a Roma nella suggestiva cornice di Castel Sant’Angelo, il pubblico sarà protagonista del concerto-spettacolo dei Tetes de Bois,“Palco a Pedali-Goodbike”, il primo eco-spettacolo al mondo in cui  l’energia elettrica che illumina il palco e lo fa suonare viene interamente generata dallebiciclette di 128 ‘donatori di energia’ reclutati sul web, dando vita a un viaggio nel mondo della bicicletta tra immagini, canzoni, racconti e poesia, che per l’occasione sarà dedicato all’Ora della Terra. Ospiti d’eccezione, Elisa e Niccolò Fabi, che con la loro musica saranno accanto al WWF per testimoniare l’impegno per fermare il cambiamento climatico e per un modello di vita più sostenibile, anche in vista del Summit per la Terra di Rio+20  a giugno. La serata è gratuita e aperta a tutti. Non lontano dal palco, l’etoile della danza Roberto Bolle darà il via allo spegnimento di Castel Sant’Angelo insieme a Fulco Pratesi, presidente onorario WWF Italia. Sullo sfondo anche la Cupola di San Pietro rimarrà al buio, creando una doppia quinta mozzafiato per questa emozionante serata dedicata al pianeta. All’evento parteciperà anche Jim Leape, direttore generale del WWF internazionale.

LA SCALETTA DELLA SERATA E LE OPPORTUNITA’ MEDIA

18.30: ARRIVANO I BIKER! Da Ponte Sant’Angelo la delegazione FIAB dopo una biciclettata sui percorsi ciclabili della capitale, gli altri a seguire dal Lungotevere. Alle 19 iniziano le operazioni per montare le bici sui cavalletti e alle 19.40 si inizia a pedalare per preparare l’energia!

 

18.45: PHOTO-OPPORTUNITY E INTERVISTE SUL GREEN CARPET: I TETES DE BOIS, ELISA, NICCOLO’ FABI, IL WWF Italia, Jim Leape, direttore generale WWF internationale, alcuni sindaci dei Comuni premiati per il concorso “Reinventiamo le città”, istituzioni e testimonial presenti, compresa la mascotte per ragazzi Pocoyo.

 

20.15: INTRO SUL PALCO:  Il WWF racconta l’evento globale dell’Ora della Terra, che entro pochi minuti coinvolgerà anche l’Italia nell’onda di buio planetaria per il clima. E  lancia l’appuntamento con il vertice mondiale sullo sviluppo sostenibile Rio+20 che avrà luogo a giugno, sotto il claim “Food, Water, Energy for all. For ever”.

 

20.30: DIETRO LE QUINTE: VIA LE LUCI! Roberto Bolle spegne le luci di Castel Sant’Angelo insieme a Fulco Pratesi, presidente onorario WWF Italia. Sullo sfondo si spegne anche la Cupola di San Pietro. *** Lo spegnimento sarà effettuato sul vicino Ponte Sant’Angelo. In contemporanea, sotto la Mole, si accende lo spettacolo del palco a pedali

20.30: SUL PALCO: INIZIA LO SPETTACOLO! Si accende l’energia prodotta dai 128 bikers e inizia lo spettacolo dei Tetes de Bois “Palco a pedali-Goodbike”, ospiti d’eccezione Elisa e Niccolò Fabi. Tra i bikers, reclutati sul web grazie anche al coinvolgimento della FIAB (Federazione Italiana Amici Bicicletta) e dellaFederazione Italiana Ciclismo, anche tre campioni delle Paralimpiadi in hand-bike, 2 atlete non vedenti in tandem, i vincitori del concorso fotografico WWF-Coin “peccato verde” (www.coin.it/peccatoverde), i sindaci dei Comuni premiati per il concorso Reinventiamo le Città, i Toporeporter di TOPOLINO, giovanissimi ‘giornalisti per un giorno’ che realizzeranno uno speciale reportage per il celebre settimanale Disney, e più di 100 bikers volontari, tra gli oltre 300 reclutati sul web in pochi giorni, che agganceranno le loro biciclette a uno speciale cavalletto collegato a una dinamo e pedalando per tutta la durata del concerto, saranno veri “donatori di energia” per l’Ora della Terra del WWF. L’evento supporta la campagna Salva i ciclisti che chiede più piste ciclabili e maggiore sicurezza per i ciclisti nelle città italiane. ** Si ricorda ai media che durante lo spettacolo non sarà possibile accendere riflettori e flash che possano alterare l’illuminazione

 

L’evento ha il patrocinio di Roma Capitale. Il sistema di gestione utilizzato per la progettazione e realizzazione dell’evento è conforme allo standard BS 8901:2009, l’innovativo standard di certificazione inglese sviluppato in occasione dei Giochi Olimpici di Londra 2012 e a oggi l’unico standard applicabile ad un sistema di gestione sostenibile per eventi. Il WWF ringrazia Cremonesi Consulenze per aver collaborato all’applicazione dei requisiti che rendono sostenibile l’evento e il British Standard Institute (BSI) per aver avviato l’iter di certificazione.

 

SPECIALE “PALCO A PEDALI-GOODBIKE”

Il Palco a pedali – Goodbike, è un’idea di Andrea Satta dei Têtes de Bois (www.palcoapedali.it). Lo spettacolo dal vivo “Goodbike” vede la regia di Danilo Nigrelli, alle immagini Licio Esposito. Il Palco a pedali è stato progettato da Gino Sebastianelli, prodotto dalla Just in Time di Mauro Diazzi, con la collaborazione artistica di Agostino Ferrente, finanziato dall’Assessorato alle Infrastrutture Strategiche e Mobilità della Regione Puglia nell’ambito del Programma Crea-Attiva-Mente. Con il supporto di Euromobility ed il patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana.

TUTTI I PROTAGONISTI IN SCENA!

L’evento di Castel Sant’Angelo ha il patrocinio di Roma Capitale e al coinvolgimento di tanti amici che hanno deciso di partecipare a questo emozionante momento globale.

I “DONATORI DI ENERGIA” A PEDALI

Sono stati reclutati sul web grazie anche al coinvolgimento della FIAB (Federazione Italiana Amici Bicicletta) e della Federazione Ciclistica Italiana, che hanno dato il patrocinio all’evento e hanno organizzato speciali biciclettate per Earth Hour in diverse città italiane. La Federazione Ciclistica Italiana ha inoltre attivato i propri Comitati Regionali per il coinvolgimento degli atleti nell’iniziativa. In particolare, il 31 marzo a Castel S. Angelo pedaleranno anche alcuni atleti paraolimpici: sicura la partecipazione di Mauro Cratassa (3° agli ultimi Mondiali, Campione Italiano nel 2010), il CT del Ciclocross, Fausto Scotti e Cinzia Coluzzi, campionessa paraolimpica italiana strada e cronometro.

LE BORRACCE SOSTENIBILI

Anche  l’uso di una semplice borraccia per dissetarsi diventa un importante contributo al WWF durante L’Ora della Terra. SIGG mette a disposizione degli stancabili “donatori di energia” uno dei simboli mondiali dello spirito ecosostenibile: le proprie borracce ecologiche in alluminio 100% Swiss Made, riciclabili e riutilizzabili, per sensibilizzare sulla necessità di ridurre l’utilizzo di materiali usa e getta come le bottiglie in plastica.

L’ACQUA POTABILE

A riempire le borracce ci ha pensato Mirc2050 che ha supportato la distribuzione gratuita di acqua potabile per dissetare i “donatori di energia”, risparmiando CO2 con acqua a km 0 ed evitando la distribuzione di insostenibili bottiglie di plastica, mentre i bicchieri in MaterBi sono offerti da Minimo Impatto.

A LUME DI CANDELA

E anche quest’anno a dare un tocco suggestivo alla piazza di Roma, ma anche Milano, Venezia, Firenze, Pisa, Napoli, Reggio Calabria, Taranto, Caserta, Padova, Palermo, Catania, Sorrento e Noto, ci saranno le lanterne a lume di candela offerte da Lanterne Volanti.

 

I PATROCINI DELL’EVENTO IN TUTTA ITALIA

L’edizione di Earth Hour 2012 ha ricevuto l’Alto patronato della Presidenza della Repubblica, e i patrocini del Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, Conferenza delle Regioni e Province Autonome, Regione Lombardia, Regione Toscana, Roma Capitale, Comune di Milano, Comune di Firenze, Comune di Siena, Comune di Perugia, Comune di Bologna, FAI – Fondo Ambiente Italiano, Federciclisti, FIAB, ANCI, Associazione Italiana Comuni Virtuosi, Coordinamento Agende 21 Locali.

3 commenti

  1. Questa sera non sarò a Castel Sant’ Angelo,fortunato chi vedrà questo Concerto, unico nel suo genere ,,ma farò in modo di dare il mio contributo,da questa sera ci cena solo a lume di candela. Splendida organizzazione,in questi frangenti si ritorna ad essere fieri del nostro Paese.GRANDI!!!!!!!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...