Dal 4 al 5 Luglio 2010 il Festival energie alter-native a Palermo

Il Festival energie alter-native, il festival itinerante che promuove le energie rinnovabili attraverso il linguaggio universale della musica, del teatro e della danza, giunge quest’anno alla sua quarta edizione. Molte le novità in programma, la più importante è sicuramente il salto nazionale. Sono infatti previste due tappe del festival a Roma e Torino a Settembre e Ottobre. La seconda tappa del Festival energie alter-native è a Palermo il 4 e il 5 Luglio al Kursaal Tonnara. Tra le le attività in programma: dibattiti, incontri, concerti, ma anche sfilate di moda riciclata. La carovana del Festival è partita lo scorso 19 Maggio da San Vito Lo Capo in occasione del Festival Internazionale degli Aquiloni all’interno del quale ha fatto debuttare il 21 maggio in anteprima nazionale Tech No Trash, un’altra novità di quest’anno. Tech No Trash è uno spettacolo di teatro, musica e danza contemporanea che fa il punto su argomenti di grande attualità come il riciclo, il riuso dei materiali e le energie rinnovabili. Un contributo importante che danno eventi, come il Festival energie alter-native, è quello di influenzare in modo positivo le abitudini sociali, avvicinando le persone verso una maggiore attenzione per una cultura più sostenibile e attenta alle problematiche ambientali.

Di seguito il programma dettagliato della tappa di Palermo:

Palermo 4 Luglio 2010 ore 20,30 Kursaal Tonnara Bordonaro

Ore 20.30 Kursaal Tonnara Bordonaro

In collaborazione Bquadro eventi e comunicazione e Bmodel fashion agency

il Festival energie alter-native presenta

SFILATA DI MODA RICICLATA: FASHION RE-CYCLE

Gli stilisti che sfileranno usano materiali di origine naturale o riciclata per le proprie creazioni, rispettando le risorse del pianeta e producendo moda a km zero. Sono queste le linee guide della filosofia che accomuna i tre brand siciliani presentati all’interno del Festival energie alter-native.

La vie en rose ha reinterpretato l’abbigliamento in chiave etica proponendo un nuovo concetto di moda eco-compatibile, capace di accostare i design alle materie prime ecologiche innovative come il filato biologico. Filato rinnovabile, certificato, organico e non trattato con agenti chimici aggressivi nocivi all’ambiente e all’uomo, realizzato con processi di tessitura, tintura e finissaggio tali da esercitare il minore impatto possibile sulla fibra e sull’ambiente. La vie en rose presenta alla sfilata la nuova linea di maglie ecologiche p\e 2010.

Mitzica dal 2004 Mitzica progetta e produce uno stile streetwear lontano dagli stereotipi di tendenza, valorizzando un elevato grado di sartorialità proveniente dalla manodopera

siciliana. Mitzica si è affermata con linee sperimentali tipiche del dress design e con grafiche sarcastiche applicate a t-shirt.

Pivvicci nasce dall’idea di due giovani architetti palermitani Giuseppe Rogato e Francesco Lucia, che hanno creato una linea di prodotti decisamente ecologici. Borse, accessori, scarpe e oggetti di interior design realizzati con il PVC dei cartelloni pubblicitari, graficamente colorati e originali, pratici e resistenti. I due architetti attenti alle problematiche ambientali vogliono divulgare e sensibilizzare i giovani e non sul tema del riciclo creativo e del riuso dando nuova vita ad un prodotto che invece ha una vita breve, recuperando i cartelloni pubblicitari direttamente dalle aziende produttrici.

Apriranno la sfilata due stiliste emergenti che hanno da pochissimo creato la loro etichetta: Bello e Fatto e Kedduci.

Bello e Fatto, due giovanissimi Arianna e Luca creano due collezioni partendo da materiali di scarto: bottoni e scampoli di stoffa. Bijoux originali realizzati senza l’uso di colle e solo con bottoni e fili elettrici. Abiti per bambine in chiave rock-punk Anni ’80 realizzati con scampoli di stoffa, vecchi foulard di seta, toulle per confetti.

Kedduci – Semplicità, creatività, qualità, sperimentazione e gioco sono i punti forza delle loro creazioni. PEZZI UNICI per PICCINI UNICI. Recuperano tutto ciò che può essere utile, ri-cicliamo, ri-animiamo, ri-vediamo, ri-componiamo e vestiamo i nostri bimbi che diventano così PORTAVOCE di uno stile di vita sostenibile e di consumo critico.

Ore 22.00

concerto dei Nudozurdo, da Madrid la band più alternativa di Spagna

in collaborazione con l’Instituto Cervantes di Palermo.

I Nudozurdo, band di Madrid tra le più in voga in Spagna, saranno ospiti del Festival energie alter-native il 4 Luglio. Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Instituto Cervantes di Palermo che ha scelto proprio il Festival energie alter-native per far esibire la band capitanata da Leo Mateos in Italia. Ecco cosa scrive un critico musicale spagnolo: “I testi di Sintetica sono semplicemente incredibile. Oscuro ed ironico, Leo Mateos è molto più che un poeta. Se vi piacciono band come i Cure, Joy Division o Interpol, e se lo spagnolo non è un problema per voi, fate lo sforzo di ascoltare questa band. Probabilmente nell’arco di uno o due anni, diventerà la miglior pop rock band della Spagna”.

5 Luglio 2010 ore 10,30 Sala Terrasi, Camera di Commercio Palermo

Incontro sul tema “Il Conto Energia e i finanziamenti per il fotovoltaico alla luce della nuova Legge Finanziaria”

Interverranno:
prof. Gianni Silvestrini, Kyoto Club

prof. Maurizio Carta, Assessore Centro Storico Comune di Palermo

ing. Francesco Cappello, ENEA Sicilia
arch. Domenico Fontana, Legambiente Sicilia
dott. Pippo Ferrante, Medielettra S.r.l.
ing. Marco D’Angelo, Energie Naturali S.r.l.
ing. Francesco Pivetti, Enel Si
dott. Agostino Portanova, Confimprese Italia
dott. Nunzio Reina, Confartigianato Imprese Palermo
dott. Filippo Parrino, Lega Coop
arch. Donatella Lino, esperto energie rinnovabili

dott.ssa Eugenia Belluardo, Green A Porter
coordina l’incontro Dario Ferrante, Festival energie alter-native

e tanti altri rappresentanti istituzionali e di aziende sponsor del Festival energie alter-native

Ore 22,00 Kursaal Tonnara Bordonaro

concerto dell’Intramontabile Malintenti Orchestra Deluxe

Una formazione d’eccezione che porterà sul palco alcuni musicisti appartenenti alla promettente etichetta discografica Malintenti Dischi, e che suoneranno un generoso repertorio composto da brani inediti e cover. Settimo Serradifalco padre del nuovo progetto musicale, a proposito dichiara «L’Intramontabile Malintenti Orchestra Deluxe è un’attività extra dell’etichetta e rappresenta un momento di grande creatività e arricchimento per la stessa e per gli artisti che ne fanno parte. La produzione e la pubblicazione infatti ormai sono alla portata di tutti, La Malintenti, così cerca di essere anche “testa pensante”, offrendo ai suoi artisti tante altre nuove situazioni musicali estremamente stimolanti. Vedi L’Intramontabile Malintenti Orchestra Deluxe: diventare musicista di un’orchestra e al tempo stesso riproporre un proprio brano accompagnato da un grande ensemble».Tra gli artisti che si esibiranno nella jam session e che fanno parte di questo nuovo progetto, ritroviamo, i componenti della band Akkura e Om, Toti Poeta, Don Settimo, Oratio, Nicolò Carnesi, Mimì Sterrantino, il quartetto d’archi Di Fonte e Serena Ganci (unica “collaboratrice esterna”).

Il Festival energie alter-native proseguirà poi il suo tour in giro per l’Italia. Tra le date già confermate Roma (11-12 Settembre presso il Belvedere di Ariccia), Catania (1-3 Ottobre presso Zo Centro Culture Contemporanee), Torino (14-16 Ottobre presso Sala Espace). ll Festival energie alter-native è l’unico festival in Italia che produce spettacoli ad hoc sui temi delle energie pulite e del riciclo e si finanzia interamente con fondi privati per dimostrare che esiste una Sicilia “altra”.

Info e contatti stampa

Alessia Rotolo, Ufficio stampa Palermo alessia.rotolo@gmail.com cell. 3209716758

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...