Un albergo di rifiuti per salvare le spiagge europee

Tramite Letizia

Il primo a Roma realizzato da Corona Extra su progetto dall’artista tedesco Ha Schult

di Maria Giovanna Tarullo – 24/05/2010

Un albergo di rifiuti per salvare le spiagge europee

Quando immaginiamo la nostra spiaggia dei sogni, davanti a noi vorremmo trovare sabbia bianca ed un mare cristallino, dove poter fare il bagno serenamente osservando cosa si nasconde nei fondali. Ma purtroppo tutto ciò rimane solo una semplice fantasia, poiché le spiagge di mezzo mondo sembrano assomigliare sempre più a piccole discariche a cielo aperto, a causa delle recenti catastrofi ambientali o per la continua noncuranza dell’uomo.

Con lo scopo di preservare le spiagge d’Europa in pericolo e sensibilizzare la popolazione sul tema del rispetto e del buon mantenimento del patrimonio marino, è nato il progetto ideato da Corona Extra “Corona Save the Beach”. La nota marca di birra, da sempre in prima linea in campo ambientale, con la collaborazione della Foundation for Environmental Education (FEE), insieme con il Programma Bandiera Blu, si impegna nel recupero di almeno una spiaggia europea all’anno. Proprio lo scorso luglio è toccato alla spiaggia di Capocotta (vicino Roma), “salvata” dai volontari Corona con grande successo.  >>>>>>

4 commenti

  1. L’opera di Shult sarà il simbolo di cosa rischia di diventare il nostro pianeta se non si investe su politiche ambientaliste…
    Per chi sta a Roma da oggi fino al 6 giugno sarà possibile visitarlo

    "Mi piace"

  2. Ciao, avete sentito del concorso “Corona Save the Beach”? A me sembra un’ottima iniziativa… Basta andare sul sito http://www.coronasavethebeach.org/it/sube-tu-playa/ e compilare la scheda per segnalare la spiaggia in cattive condizioni che volete “salvare”… Tra tutti quelli che segnaleranno una spiaggia sul sito di Corona STB ne sarà estratto uno che vincerà un viaggio a Cancun per 2 persone!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...