Man On The River: nuovo progetto ambientale di Giacomo De Stefano

Ci è arrivata questa segnalazione.

Una storia troppo bella per non essere bloggata…

Una barca e un uomo attraverso l’Europa
5.200 chilometri, 6 mesi su una barca a remi, giorno e notte, 1 milione di vogate sul Reno e il Danubio, dalla Manica al Mar Nero; ad aiutarlo – attraverso 15 paesi, da Londra ad Istanbul, passando attraverso Inghilterra, Francia, Germania, Austria, Slovacchia, Ungheria, Serbia e Turchia – ci sarà solo il vento, una vela. Tutto questo per raccontare un nuovo rapporto con la natura, con l’acqua, con i fiumi. È l’impresa di Giacomo De Stefano, astigiano ma veneziano d’adozione, 44 anni.
Il miracolo dell’impresa sta scritto alla voce budget: 0 euro. Tutto ruota attorna ad un’ “economia de dono”. Aziende private, amici, partner: lavorano con lui, gli stanno fornendo mezzi e idee; tutti stanno creando le condizioni per rendere possibile un qualcosa che ha dell’eccezionale.
Oggi la maggior parte delle vie fluviali è abbandonata a se stessa, nei fiumi vengono scaricati rifiuti urbani e industriali. Con “Man on the River” Giacomo vuole ridare centralità ai fiumi che attraversano l’Europa: partendo dal Tamigi, attraverserà il canale della Manica, risalirà i canali francesi fino a Strasburgo, si immetterà nel Reno e nel Danubio, fino a sfociare nel Mar Nero, e di lì ad Istanbul. Sulla scia della sua barca proverà a tracciare anche la via per un nuovo mondo, la strada per nuove opportunità economiche, una forma di turismo rispettoso e sostenibile, dimostrando che non solo si può viaggiare con poco e rispettando la natura, ma che questa forma di turismo è immensamente più ricca di emozioni e soddisfazioni.
Chi è. Giacomo De Stefano vive con poco su una barca nella laguna di Venezia, sa resistere a quasi tutte le condizioni. Nel 2008 il suo ultimo progetto, “Un Altro Po” (www.unaltropo.com), lo ha visto risalire il fiume Po da Venezia a Pavia: collegamenti giornalieri da Radio 24 e oltre 200.000 contatti sul proprio blog.
Per ulteriori informazioni, richieste visitate il sito http://www.manontheriver.com
Emanuele Marcon
Eden Exit – Segreteria organizzativa
348.6622573
info@manontheriver.com

MAN ON THE RIVERUna barca e un uomo attraverso l’Europa 5.200 chilometri, 6 mesi su una barca a remi, giorno e notte, 1 milione di vogate sul Reno e il Danubio, dalla Manica al Mar Nero; ad aiutarlo – attraverso 15 paesi, da Londra ad Istanbul, passando attraverso Inghilterra, Francia, Germania, Austria, Slovacchia, Ungheria, Serbia e Turchia – ci sarà solo il vento, una vela. Tutto questo per raccontare un nuovo rapporto con la natura, con l’acqua, con i fiumi. È l’impresa di Giacomo De Stefano, astigiano ma veneziano d’adozione, 44 anni. Il miracolo dell’impresa sta scritto alla voce budget: 0 euro. Tutto ruota attorna ad un’ “economia de dono”. Aziende private, amici, partner: lavorano con lui, gli stanno fornendo mezzi e idee; tutti stanno creando le condizioni per rendere possibile un qualcosa che ha dell’eccezionale.  Oggi la maggior parte delle vie fluviali è abbandonata a se stessa, nei fiumi vengono scaricati rifiuti urbani e industriali. Con “Man on the River” Giacomo vuole ridare centralità ai fiumi che attraversano l’Europa: partendo dal Tamigi, attraverserà il canale della Manica, risalirà i canali francesi fino a Strasburgo, si immetterà nel Reno e nel Danubio, fino a sfociare nel Mar Nero, e di lì ad Istanbul. Sulla scia della sua barca proverà a tracciare anche la via per un nuovo mondo, la strada per nuove opportunità economiche, una forma di turismo rispettoso e sostenibile, dimostrando che non solo si può viaggiare con poco e rispettando la natura, ma che questa forma di turismo è immensamente più ricca di emozioni e soddisfazioni. Chi è. Giacomo De Stefano vive con poco su una barca nella laguna di Venezia, sa resistere a quasi tutte le condizioni. Nel 2008 il suo ultimo progetto, “Un Altro Po” (www.unaltropo.com), lo ha visto risalire il fiume Po da Venezia a Pavia: collegamenti giornalieri da Radio 24 e oltre 200.000 contatti sul proprio blog.  Per ulteriori informazioni, richieste visitate il sito http://www.manontheriver.com Emanuele MarconEden Exit – Segreteria organizzativa348.6622573info@manontheriver.com

Un pensiero riguardo “Man On The River: nuovo progetto ambientale di Giacomo De Stefano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...